La cura della pelle valorizza la bellezza naturale del viso

,

Per valorizzare la bellezza naturale bisogna prendersi cura della pelle con alimentazione, skin care e medicina estetica non invasiva.

La cura giornaliera della pelle è realmente un valido aiuto per valorizzare la bellezza del viso? Oppure poco o niente può fare contro l’inesorabile invecchiamento biologico? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.
Se iniziamo a parlare di cura della pelle, skin care o ringiovanimento cutaneo, si apre un mondo di possibilità. In particolare per le donne, alle quali è rivolto prevalentemente il mercato della cosmetica e della medicina estetica nonostante da qualche anno anche gli uomini hanno iniziato a prestare più attenzione alla cura ed alla bellezza del tessuto cutaneo.

Un mondo di possibilità, perché ogni donna ha una propria routine personale per valorizzare la bellezza della propria pelle e di conseguenza del viso, parte del corpo sempre esposta agli occhi esterni. Alcune si affidano quasi esclusivamente alla cosmetica: in genere hanno l’armadietto del bagno o il ripiano del comodino in camera da letto pieni di prodotti, molte confezioni iniziate. La “collezione” comprende creme giorno e creme notte, contorno occhi, siero antietà, antirughe labbra, scrub, maschere, ecc. Generalmente le linee sono molto di fascia alta, proprio perché si spera di trovare il prodotto “miracoloso”. 

Ci sono invece altre donne che si affidano di più all’alimentazione sana, perché la bellezza naturale della pelle è l’espressione di quello che c’è dentro, per cui la cosa più importante è quella di supportare i processi biologici attraverso le sostanze contenute nei cibi. Spesso però queste donne sono anche grandi consumatrici di integratori alimentari: vitamina C, collagene, mix di antiossidanti, melatonina per preparare la pelle all’abbronzatura, ecc. In questo caso, quello che si spera faccia il “miracolo” per la pelle è proprio l’integratore. 

Altre donne invece sono più “disilluse”: curano la propria pelle seguendo le regole base per una corretta skin care giornaliera, ma in realtà stanno solo aspettando il momento giusto per rivolgerli al medico estetico. Un professionista che si occupi di valorizzare la sua pelle ed il suo viso eliminando eventuali inestetismi, in particolare quelli legati all’invecchiamento cutaneo.

Qual è allora l’approccio più corretto? Nessuno dei tre, o meglio tutti e tre! Per valorizzare la bellezza del viso la cura della pelle deve comprendere tutti e tre gli approcci: skin care quotidiana, alimentazione corretta, trattamenti di medicina estetica non invasivi di ultima generazione, studiati proprio per valorizzare la bellezza naturale della pelle e del viso.

Valorizzare la bellezza della pelle del viso: la corretta alimentazione

Per valorizzare la bellezza naturale del tessuto cutaneo, e quindi del proprio viso, è importante agire sia dall’esterno e sia dall’interno. Dall’interno come? Sicuramente con una corretta alimentazione. I nutrienti “amici” della bellezza della pelle sono soprattutto le vitamine, le sostanze antiossidanti, e gli acidi grassi polinsaturi, soprattutto quelli della serie omega-3.

Le vitamine e gli antiossidanti si trovano soprattutto negli ortaggi di stagione. Frutta e verdura sono poi anche alimenti ricchi di acqua, altro nutriente indispensabile per la bellezza della pelle. L’acqua aiuta a mantenere il corretto grado di idratazione del tessuto cutaneo, e quindi mantenere la pelle più morbida ed elastica. 

Tra le vitamine, una particolare attenzione va alla vitamina C, perché è indispensabile per la produzione di collagene, la proteina principale della pelle. Il collagene si trova in abbondanza nel derma, ed è una molecola con un ruolo chiave per la struttura della pelle e nel processo di invecchiamento.
Il collagene forma una struttura nel derma che funge da sostegno per l’epidermide, e che quindi aiuta a mantenere la pelle compatta ed elastica. Mantenere una buona riserva di collagene previene la comparsa dei segni dell’invecchiamento ed aiuta a mantenere il viso giovane più a lungo, per cui soddisfare il fabbisogno giornaliero di vitamina C diventa con gli anni sempre più importante (anche perché purtroppo con gli anni le riserve di collagene diminuiscono).
La vitamina C è presente in buone quantità soprattutto negli agrumi (arancia, limone, mandarino, pompelmo, ecc.), nel peperoncino rosso, nei broccoli e nei cavoli, così come nella maggior parte delle verdure a foglia verde (rucola, spinaci, ecc.). La vitamina C ha anche un’ottima azione antiossidante. 

Gli antiossidanti sono sostanze capaci di neutralizzare l’azione dei radicali liberi, molecole che quando prodotte in eccesso da parte del nostro organismo si accumulano creando una condizione di stress ossidativo che può portare a danni alle cellule e ad una maggiore degradazione dell’acido ialuronico, molecola importante per l’idratazione cutanea.
L’acido ialuronico è in grado di legarsi a moltissime molecole di acqua, preservando così volumi e tonicità del tessuto cutaneo (e di conseguenza del viso). In quali cibi troviamo gli antiossidanti? Sempre nella frutta e nella verdura di stagione, ma anche nella frutta secca a guscio e in alcuni cibi come ad esempio il tè verde. Quest’ultimo contiene le catechine, mentre ad esempio i frutti rossi (mirtilli, lamponi, ecc.) sono ricchi di flavonoidi, un’altra classe di antiossidanti. 

Parliamo infine degli acidi grassi della serie omega-3. Aiutano a migliorare la circolazione e quindi l’ossigenazione della cute, con benefici sia a coloro che presentano pelle secca e sia per quanto riguarda gli inestetismi dell’invecchiamento.

La cura della pelle: skin care quotidiana

La routine di skin care quotidiana comprende sempre la detersione, l’eventuale applicazione di un tonico, ed infine la crema.

La detersione è un’operazione fondamentale. Va fatta tutti i giorni, non solo per struccarsi. Attraverso la detersione si vanno ad eliminare sporcizia, eccesso di sebo e impurità, andando a prevenire la formazione di pori dilatati o di punti neri e preservando così l’omogeneità della texture cutanea.

Il tonico aiuta invece a riequilibrare il pH della pelle, e quindi anche ad evitare un eccesso o una carenza di produzione di grasso da parte delle ghiandole sebacee. 

Si passa poi ad applicare la crema. Non sbagliano le donne con l’armadietto del bagno pieno di prodotti, perché la crema viso non può essere sempre la stessa. Bisogna avere un prodotto diverso per il giorno e per la notte, per l’estate e per l’inverno, il contorno occhi è comunque a parte, ed un siero antirughe può essere utile per lavorare in maniera più specifica sulle rughe di espressione. Certo, più si va in là con gli anni e più i prodotti aumenteranno di numero, ma è giusto così. 

Facciamo molta attenzione però alla conservazione: tutti i prodotti hanno una data di scadenza, ed un termine di conservazione (al massimo un anno) dall’apertura della confezione. Non è detto che un prodotto scaduto faccia male alla pelle, ma di certo perde di molto la sua efficacia.

Rigenerazione della pelle e medicina estetica: gli ultrasuoni microfocalizzati

Esistono diverse tecniche, alcune più invasive di altre, che possono essere utilizzate per contrastare l’invecchiamento della pelle.

Ultherapy® è un trattamento di medicina estetica non chirurgico molto efficace per il ringiovanimento del viso, del collo e del décolleté. La tecnologia utilizzata è basata sugli ultrasuoni microfocalizzati, che possono essere indirizzati in modo ecoguidato per stimolare i fibroblasti e rinnovare il collagene senza causare effetti collaterali indesiderati.

Questo metodo non chirurgico è in grado di ristrutturare le strutture portanti delle aree trattate, migliorando in modo duraturo la lassità cutanea e rassodando i tessuti. In questo modo, è possibile ridurre le rugosità e ottenere un aspetto più giovane e luminoso.

Il collagene è una sostanza importante per la salute e la bellezza della pelle, ma la sua produzione diminuisce con l’invecchiamento. Grazie agli ultrasuoni microfocalizzati, viene stimolata  la produzione di collagene in modo naturale, senza la necessità di interventi invasivi.

Ultherapy® è una scelta ideale per chi desidera migliorare l’aspetto della propria pelle senza dover sottoporsi a un intervento chirurgico. È un trattamento molto sicuro e non richiede alcun tempo di ripresa, il che significa che è possibile tornare alle proprie attività quotidiane immediatamente dopo il trattamento. Con Ultherapy® è possibile ottenere una pelle più compatta, tonica e luminosa in modo naturale e duraturo.

In definitiva, investire nella cura della pelle del viso non solo migliorerà l’aspetto esteriore, ma anche contribuirà ad un invecchiamento più lento e sano. Pertanto, è importante non sottovalutare l’importanza di adottare buone abitudini per la tua pelle e di effettuare regolarmente controlli dal tuo medico. Prendersi cura della tua pelle ti permetterà di godere di un aspetto radioso e giovane per molti anni a venire.

 

Contatta la Dott.ssa Loredana Gatto